Guida al conferimento

Guida all’autorizzazione per il conferimento dei rifiuti sanitari e speciali non pericolosi presso l’impianto di termovalorizzazione.

  • Rifiuti autorizzati
  • Il trasporto di rifiuti
  • Modalità operative
  • Domanda di smaltimento
  • Conferimento
  • Conoscere l'impianto
  • Ricevimento autorizzazione
  • Giudizio sul servizio ricevuto

Accertarsi che il codice CER del proprio rifiuto, sia all’interno dell’ELENCO CODICI AUTORIZZATI presente nell’Autorizzazione Riesame AIA PG N.95771 nell’area download.

Contattare gli uffici del Gruppo Hera per svolgere le pratiche amministrative inerenti il conferimento, ai seguenti contatti:

Braschi Vittorio: tel. 0544241434 – vittorio.braschi@gruppohera.it

Gina Marani: tel. 0532780462 – gina.marani@gruppohera.it

Orario: dalle 08.00 – 12:00 / 14.00 – 17:00 (dal lunedì al venerdì)

Per richieste di smaltimento di corpi di reato e genericamente beni oggetto di sequestro da parte degli organi di controllo (Carabinieri, Guardia di Finanza, Guardia Forestale, Polizia di Stato, Polizia Giudiziaria, Polizia Municipale, Polizia Postale, Polizia Stradale, Vigili del Fuoco, ecc.), OCCORRE INVIARE RICHIESTA ALL’INDIRIZZO e-mail: amministrazionerifiuti.dsa@gruppohera.it, per ottenere preventivamente le autorizzazioni per l’accesso in impianto.

I rifiuti possono essere TRASPORTATI IN PROPRIO oppure AVVALENDOSI DI TRASPORTATORI CONTO TERZI. In entrambi i casi i trasportatori devono essere iscritti all’ALBO NAZIONALE delle IMPRESE che effettuano la gestione dei rifiuti.

Accettazione: tutti i giorni feriali dalle ore 9 alle 11 e dalle ore 13,30 alle 16,30 (sabato compreso), presso l’impianto di termovalorizzazione del Frullo a Granarolo Emilia, Bologna.

La consegna dei rifiuti dovrà avvenire, previa presentazione dell’autorizzazione e del formulario d’identificazione rifiuti.

I mezzi di trasporto, provvisti di regolare autorizzazione per il trasporto dei rifiuti nei casi previsti dalla normativa vigente, verranno pesati in ingresso e in uscita dall’impianto per la determinazione del peso lordo e della tara. Il personale addetto all’accettazione provvederà alla verifica quantitativa dei rifiuti consegnati ed al rilascio di relativo documento di riscontro. Tutte le operazioni di scarico saranno a cura del conferente, personale compreso, secondo le prescrizioni specificate nella Relazione sui rischi (RSK002) e nelle Regole Comportamentali per il conferimento che dovranno essere note al Conferitore.

Nel percorrere la rete viaria interna, si raccomanda al personale autista il rispetto dei limiti di velocità e dei sensi di marcia segnalati con apposita cartellonistica.

Nel piazzale di scarico rifiuti i Conferitori/Trasportatori dovranno conoscere e rispettare scrupolosamente le seguenti istruzioni obbligatorie:

  • disposizioni impartite dai nostri operatori;
  • indicazione contenute nella cartellonistica ivi presente;
  • prescrizioni di sicurezza specificate nella Relazione sui rischi specifici (RSK002 area scarico rifiuti) e relativi allegati;
  • prescrizioni di sicurezza contenute nelle “Regole comportamentali per il conferimento dei rifiuti presso l’impianto”, allegate alla Relazione RSK002 e consegnate prima dello scarico presso la pesa.

FEA evidenzia che, per ragioni tecnico-gestionali, l’impianto potrebbe non essere in grado di garantire sempre e comunque l’accettazione dei rifiuti in oggetto, nel qual caso le utenze interessate dovranno provvedere allo smaltimento presso altri impianti.

Il produttore/intermediario deve richiedere la modulistica per la domanda di smaltimento rifiuti previo contatto con gli uffici del Gruppo Hera, che daranno istruzioni ai fini della redazione della domanda stessa:

Braschi Vittorio: tel. 0544241434 – vittorio.braschi@gruppohera.it

Gina Marani: tel. 0532780462 – gina.marani@gruppohera.it

Orario: dalle 08.00 – 12:00 / 14.00 – 17:00 (dal lunedì al venerdì)

Il Gruppo Hera, previa verifica della compatibilità della richiesta, provvederà ad inviare l’autorizzazione per lo smaltimento al cliente e contestualmente il conferitore sarà inserito nell’elenco clienti ai fini dell’accettazione in pesa.

Il conferitore è abilitato secondo le MODALITA’ OPERATIVE e quanto specificato nell’autorizzazione allo smaltimento.

Il conferitore deve impegnarsi al momento dell’accesso e prima del conferimento, direttamente o tramite il trasportatore incaricato della consegna rifiuti, a prenderne visione e ad accettare integralmente le disposizioni ivi riportate nella RELAZIONE SUI RISCHI SPECIFICI PRESENTI NELL’AREA DI CONFERIMENTO RIFIUTI RSK002 e relativi allegati, secondo D.Lgs. n.81/2008: RSK002 Area scarico rifiuti (1224kb – PDF)

Il Gruppo Hera, previa verifica della compatibilità della richiesta, provvederà ad inviare l’autorizzazione per lo smaltimento al cliente e contestualmente il conferitore sarà inserito nel data base clienti ai fini dell’accettazione in pesa.

Aiutaci a migliorare il servizio esprimendo la tua valutazione. Compila ed invia il modulo Customer Satisfaction secondo una delle seguenti modalità:

Via e-mail

Via fax